Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Nazioni Unite: Italia e Qatar presiedono nel 2018 il Gruppo di Amici sulla Responsabilità di Proteggere

Il 21 marzo si è tenuto alle Nazioni Unite a New York il primo incontro del 2018 del Gruppo di Amici sulla Responsabilità di Proteggere (R2P), di cui fanno parte 50 Paesi guidati quest’anno da Italia e Qatar.

La co-presidenza italiana e qatarina del Gruppo R2P ha l’obiettivo di stimolare ulteriormente la riflessione e di facilitare l’azione coerente degli organi ONU competenti – l’Assemblea Generale, il Consiglio di Sicurezza, e il Segretario Generale – sulla responsabilità degli Stati e della Comunità internazionale di proteggere la popolazione civile da genocidi, crimini di guerra, pulizia etnica e crimini contro l’umanità.

Alla riunione hanno partecipato il Rappresentante Permanente italiano all’ONU, l’Ambasciatore Sebastiano Cardi, e la Rappresentante qatarina, l’Ambasciatrice Alya Ahmed Saif Al-Thani. La guida del Gruppo di Amici sulla Responsabilità di Proteggere rappresenta per l’Italia e il Qatar un’importante occasione di cooperazione strategica in ambito internazionale sui temi legati al rispetto dei diritti umani e alla prevenzione dei conflitti e delle crisi regionali.