Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

GOLFO: ALFANO, AUSPICO AVVIO DIALOGO SINCERO PAESI COINVOLTI RIPRISTINARE SUBITO COLLABORAZIONE PER RISPONDERE A TERRORISMO

ROMA, 23 LUG – “Nei giorni scorsi ho nuovamente discusso degli sviluppi della situazione nel Golfo con i ministri degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti e dell’Arabia saudita, in occasione delle rispettive visite a Roma. Apprezzo la volontá da loro manifestata di perseguire le sole vie diplomatiche per giungere a una soluzione”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Angelino Alfano.”Il Memorandum d’intesa fra gli Stati Uniti e il Qatar e la nuova legislazione che il Qatar ha introdotto per rendere piú efficace il contrasto al terrorismo e al suo finanziamento, rappresentano – ha osservato Alfano – sviluppi positivi che confermano l’impegno del Qatar anche quale membro della Coalizione globale anti-Daesh. La lotta al terrorismo è una prioritá per l’Italia.In quest’ottica – ha aggiunto il ministro – un pieno e tempestivo ripristino della collaborazione fra i Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo è necessario anche per offrire una risposta comune al terrorismo e all’estremismo.Auspico – ha detto Alfano – l’avvio di un dialogo sincero fra i Paesi coinvolti, basato sul rispetto del diritto internazionale, della sovranitá e della dignitá di ognuno, al fine di allentare le tensioni, affrontare le origini del dissidi e condurre quanto prima a una soluzione duratura e sostenibile.In tale prospettiva, ribadendo la preoccupazione italiana per le implicazioni umanitarie della crisi, confido – ha concluso il titolare della Farnesina – che, quale gesto di buona volontá, venga ripristinata la fruibilitá della frontiera terrestre fra il Qatar e l’Arabia Saudita” (ANSA).