Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Misure adottate in Qatar

Data:

12/11/2020


Misure adottate in Qatar

DISPOSIZIONI DELLE AUTORITÀ DEL QATAR IN RELAZIONE ALL’EMERGENZA SANITARIA COVID-19

Una guida dettagliata di tutte le misure in vigore è pubblicata sul sito del Ministero della Salute del Qatar ai seguenti link:

https://covid19.moph.gov.qa/EN/Precautions-for-lifting-restrictions/Pages/default.aspx

https://www.gco.gov.qa/en/preventative-measures/

Si ricorda che a partire dal 1 agosto è prevista la mobilità in ingresso dei cittadini stranieri titolari di permesso di soggiorno. Per maggiori informazioni si rimanda alla sezione: “Mobilità da/per il Qatar”.

Permangono in particolar modo gli obblighi di:

• indossare la mascherina nei luoghi chiusi diversi dalle abitazioni private;

• osservare il divieto di assembramento;

• installare l’App Ehteraz.

L’effettiva installazione dell’App e lo status “verde” sono verificati come requisiti obbligatori per l’ingresso della maggior parte dei supermercati, banche e altri luoghi pubblici. L’App può essere scaricata su Apple's App Store o Google Playstore ed è collegata al database del Ministero della Salute del Qatar. Attraverso l’utilizzo di tecnologia GPS e Bluetooth l’App rileva il rischio di entrare in contatto con un soggetto positivo o a rischio e consente di monitorare il rispetto dell’obbligo di quarantena da parte dei soggetti che vi sono sottoposti. Dopo l’inserimento dei dati personali, l’App fornisce automaticamente un codice QR che mostra lo stato di salute secondo una scala di diversi colori:

- rosso, per coloro che sono risultati positivi al tampone;
- giallo, per persone sottoposte all'obbligo di quarantena;
- grigio, per persone che mostrano sintomi sospetti o sono stati in contatto con individui positivi ma non sono stati sottoposti a tampone;
- verde, per soggetti che non mostrano sintomi o sono stati sottoposti a tampone risultato negativo.

L’App Ehteraz funziona anche in caso di visto scaduto. Eventuali problematiche tecniche registrate da alcuni utenti potrebbero derivare dalla presenza, sullo smartphone, della App VPN. I tecnici del Ministero dell’Interno suggeriscono, in tal caso, di disinstallare entrambe le App e re-installare prima Ehteraz.

Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle misure disposte dalle Autorità del Qatar che prevedono, in caso di violazione, l'applicazione delle sanzioni previste dal Decreto Legge No. (17) del 1990 relativo alla prevenzione delle malattie infettive: sanzioni penali quali l'arresto fino a tre anni e sanzioni di tipo pecuniario, fino a 200.000 Rial del Qatar. 


462