Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

NEWITALIANBOOKS: Il nuovo portale per la promozione dell’editoria italiana nel mondo

Data:

10/06/2020


NEWITALIANBOOKS: Il nuovo portale per la promozione dell’editoria italiana nel mondo

"Molte volte in queste settimane ci siamo chiesti come avremmo potuto fare durante il lockdown, senza i libri e la lettura. Anche per questo deve essere molto chiaro quanto sia necessario mettere in atto un’azione di sistema per il sostegno al mondo della cultura, fortemente colpito dall’emergenza sanitaria e anche dalle misure che siamo stati costretti a prendere per contenere la pandemia”.

Lo ha dichiarato la Vice Ministra Marina Sereni, nel corso della videoconferenza di presentazione del portale New Italian Books, per la promozione dell'editoria italiana all'estero, realizzato da Treccani, Farnesina e Mibact, in collaborazione con l’Associazione italiana editori.

“Il sostegno alla nostra editoria all’estero - ha sottolineato la Vice Ministra - è tra le linee di azione prioritarie, anche grazie ai fondi straordinari stanziati con il decreto Cura Italia. Sono state previste diverse misure per questo settore fondamentale dell’economia”.

Il resto del suo intervento lo potete vedere qui

Nella conferenza stampa digitale sono state illustrate funzioni e finalità della nuova piattaforma.

Oltre alla Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Sereni sono intevenuti: Massimo Bray, Direttore Editoriale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana, Lorenzo Angeloni, Direttore Generale per la promozione del Sistema Paese (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale), Romano Montroni, presidente del Cepell, Ricardo Franco Levi, presidente di AIE.


È poi seguito un forum sulla proiezione internazionale dell’editoria tricolore, moderato da Cristina Faloci, con la partecipazione di Helena Janeczek, vincitrice del Premio Strega 2018, e di Federico Andornino, editor presso Weidenfeld & Nicolson (Londra).

L'evento è stato valorizzato anche attraverso la rete degli 83 Istituti Italiani di Cultura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sulla pagina Facebook del Cepell (www.facebook.com/cepell) e sul sito di AIE (www.aie.it).

newitalianbooks.it | la conferenza stampa

 www.newitalianbooks.it

 Data: 10/06/2020


502