Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Gli incubatori italiani di start-up I3P e Polihub premiati al World Incubation Summit 2019

Data:

07/11/2019


Gli incubatori italiani di start-up I3P e Polihub premiati al World Incubation Summit 2019

Al World Incubation Summit 2019, organizzato in Qatar da UBI Global, l’Italia conquista la vetta della classifica mondiale di incubatori e acceleratori di start-up stilata proprio da UBI, che attraverso una rete di organizzazioni si occupa di monitorare il livello di innovazione in 90 paesi. L’incubatore I3P del Politico di Torino – uno dei primi sorti in Italia – è stato riconosciuto come «miglior incubatore pubblico di start-up al mondo», mentre PoliHub del Politecnico di Milano si è piazzato nei primi cinque migliori incubatori universitari al mondo.


“Siamo davvero orgogliosi – commenta l’Ambasciatore d’Italia in Qatar, Pasquale Salzano – che i progetti pioneristici di due dei nostri migliori atenei siano stati riconosciuti a livello mondiale per la loro abilità nel sostenere e promuovere innovazione e qualità. Questo successo si fonda sulla capacità di riconoscere le idee innovative dei giovani talenti e di raccogliere le risorse umane e finanziarie necessarie a costruire attorno ad esse progetti imprenditoriali di grande valore”.


“I3P e PoliHub – prosegue l’Ambasciatore Salzano - rappresentano al meglio l’eccellenza del nostro Paese, che in termini di competenze e creatività ha molto da dire a livello internazionale. Doha offre un ambiente estremamente dinamico e ricco di opportunità per le start-up italiane grazie all’attenzione che le istituzioni locali, le università e le imprese dedicano alla tecnologia, all’innovazione e alla ricerca. Ci sono in Qatar concrete potenzialità di sviluppo per i progetti di qualità e possibilità di avviare nuove partnership e collaborazioni.”


418