Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SIGA Inter-regional Summit, Doha 16-17 settembre 2019

Data:

15/09/2019


SIGA Inter-regional Summit, Doha 16-17 settembre 2019

Il Presidente della Sport Integrity Global Alliance (SIGA) Franco Frattini – una coalizione indipendente e neutrale che riunisce oltre 80 supporter internazionali con il comune intento di promuovere una maggiore integrità nello sport - interverrà all’Inter-regional Summit dal titolo “Sport Integrity – The Power of Collective Action in the Middle East, Asia and Africa”, che si terrà a Doha il 16 e il 17 settembre 2019.

Organizzato in collaborazione con l’International Centre for Sport Security (ICSS) e Qatar Airways e con il patrocinio del Ministro della Cultura e dello Sport del Qatar, S.E. Salah bin Ghanem Al Ali, il Summit affronterà con esperti provenienti da Medio Oriente, Asia e Africa le principali tematiche attinenti all’integrità sportiva, contribuendo allo sviluppo di possibili soluzioni al problema della corruzione in campo sportivo nella regione e promuovendo l’adozione degli standard internazionali elaborati dal SIGA.

Alla stampa qatarina il Presidente Frattini ha dichiarato: “We are delighted to hold our second Inter-Regional Summit in Doha and want to thank our partners for their support. The need for sport integrity is greater than ever and SIGA works relentlessly to deliver this fundamental mission. We call upon all countries, all governments and the entire sports industry to join us in this quest and support our efforts. By sports organizations adopting our Universal Standards we will ensure that the game is clean from undue influence and corruption”.

Il Presidente Franco Frattini

Franco Frattini, magistrato, diviene procuratore dello Stato nel 1981. Oggi è Presidente di sezione presso il Consiglio di Stato (nominato Consigliere di Stato per concorso pubblico nel 1986). E’ stato due volte Ministro degli Esteri (2002-2004 e 2008-2011), e Vice Presidente della Commissione Europea e Commissario per la Giustizia, Sicurezza e Libertà (2004-2008).

Tra gli altri incarichi è stato Segretario generale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (1994), Presidente del Comitato Parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il segreto di Stato (1996), Ministro per la Funzione Pubblica e per il Coordinamento dei Servizi di Informazione e Sicurezza (2001-2002), membro della Commissione per le riforme costituzionali (2013-2014) e tuttora Consigliere speciale del governo serbo per le trattative di adesione all'Unione Europea.

Dal 2011 al 2013 Frattini è stato Presidente della Fondazione Alcide De Gasperi, mentre è tuttora Presidente della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI - Un Association of Italy), ente non a scopo di lucro a carattere internazionalistico. Nel 2014 è chiamato al CONI come Presidente dell’Alta Corte di Giustizia Sportiva. Il 27 luglio 2017 è stato nominato all’unanimità nuovo Presidente della Siga, The Sport Integrity Global Alliance, una coalizione indipendente e neutrale che riunisce oltre 80 supporter multinazionali e internazionali, con il comune intento di promuovere una maggiore integrità nello sport.

Tra i vari riconoscimenti Franco Frattini è stato insignito, da parte del Presidente della Repubblica di Francia, dell’ordine di Commandeur della Legion d’onore. Nel 2011 riceve a Losanna il Collare d’Oro dell’ordine Olimpico, la più alta onorificenza del Comitato Olimpico Internazionale, per il suo impegno personale e per l’azione italiana a favore del riconoscimento al CIO dello status di Osservatore presso le Nazioni Unite. Inoltre è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana e dell’Ordine di Amicizia tra i Popoli da parte della Federazione Russa.


399