Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Una stilista qatarina lancia la nuova collezione di scarpe italiane

Data:

25/01/2018


Una stilista qatarina lancia la nuova collezione di scarpe italiane

DOHA: La giovane designer qatarina Hissa Al Haddad ha lanciato ieri la sua linea femminile di scarpe italiane di lusso presso il Salam Stores del The Gate Mall. La collezione "Capsule", presentata alla Fashion Week di Parigi in ottobre, segna il suo debutto internazionale. Ispirata all'architettura islamica e alla cultura del Qatar, è costituita da cinque modelli in diversi colori, impreziositi da oro, perle e gemme.


'Hissa Haddad' è il primo marchio qatarino di scarpe da donna realizzato da produttori italiani secondo standard e materiali italiani di alta qualità, frutto di una proficua collaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Qatar.
"Le piccole e medie imprese italiane - ha dichiarato l'Ambasciatore Pasquale Salzano- sono la spina dorsale della nostra economia. In questo particolare momento in cui il Qatar si concentra sulle PMI, il nostro savoir faire e lo stile imprenditoriale a conduzione familiare sono elementi favorevoli alla creazione di una sinergia con le aziende locali. Gli italiani sono flessibili, capaci di lavorare sotto pressione e hanno un'innata passione per lo stile e la qualità".


L’Ambasciatore italiano ha espresso pieno sostegno agli imprenditori qatarini in un contesto in cui il loro Paese punta a raggiungere l'autosufficienza. "Siamo orgogliosi di condividere la nostra esperienza con i giovani imprenditori. Dalla moda alla gioielleria, fino all'arredamento, siamo in grado di supportare appieno le idee degli imprenditori locali, permettendo loro di raggiungere i propri obiettivi e garantendo la qualità e lo stile italiani. La zona franca di Manateq e il programma Made in Qatar rappresentano entrambe opportunità eccezionali da sfruttare. Tutto ciò incentiverà sicuramente la formazione di molte business venture di successo tra Italia e Qatar", ha affermato l’Ambasciatore Salzano.


Ci è voluto più di un anno per trasformare in realtà il progetto di Hissa attraverso il supporto della Camera di Commercio Italiana, la cui Presidente Palma Libotte ha dichiarato: "Sono lieta che un’imprenditrice qatarina si sia rivolta alla nostra Camera di Commercio. L'abbiamo supportata nella ricerca delle migliori aziende di calzature italiane attraverso la vasta rete di contatti di cui disponiamo. Abbiamo viaggiato in Italia con lei nelle Marche e abbiamo avuto molti incontri, conoscendo di persona tutti i fornitori. Le aziende italiane sono reattive alle sollecitazioni di organizzazioni governative come la Camera di Commercio Italiana in Qatar, ed è per questo che abbiamo ottenuto una grande attenzione. Vorremmo dare il benvenuto a tutti gli imprenditori qatarini che desiderino lanciare le loro produzioni in Italia con il proprio marchio, nei settori della moda, della gioielleria, dell’arredamento e molto altro ancora. Noi siamo qui per sostenerli." Hissa ha affermato che molti acquirenti internazionali hanno espresso interesse per il marchio e che ha già finalizzato una nuova collezione che anticiperà alla London Fashion Week il mese prossimo.

25 gennaio 2018
Di Raynald C Rivera / The Peninsula


211