Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Italia-Qatar: Nave Carabiniere arriva a Doha

Data:

27/04/2017


Italia-Qatar: Nave Carabiniere arriva a Doha

Roma (AGI) - La Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carabiniere della Marina Militare, gioiello della cantieristica italiana, e' arrivata oggi a Doha dove sostera' fino al primo maggio. Lo rendono noto la Marina Militare e l'Ambasciata italiana in Qatar ricordando che l'imbarcazione ha sostato precedentemente in Arabia Saudita, Sri Lanka, Australia, Indonesia, Singapore, Malesia, Pakistan, Oman, Kuwait e Bahrain prendendo parte a diverse esercitazioni con le marine locali. La nave e' stata accolta dal nuovo ambasciatore italiano Pasquale Salzano che proprio oggi ha presentato copia delle sue lettere credenziali al ministro di Stato per gli Affari Esteri dello Stato del Qatar, Saad Soltan Al Moraikhi.

Nave Carabiniere e' la quarta unita' FREMM consegnata alla Marina Militare nell'aprile 2015 in versione "antisommergibile" ed e' allestita con sistema d'arma, difesa e scoperta di ultima generazione, all'avanguardia sia nel campo militare che civile. L'unita' sara' impegnata ad assicurare presenza, sorveglianza marittima, rafforzare le attivita' di cooperazione gia' in corso con alcuni alleati trans-regionali e avviare relazioni con nuovi potenziali partner, nell'alveo dei compiti istituzionali affidati alla Forza Armata. L'iniziativa e' nata con la collaborazione di Fincantieri (sponsor principale), Leonardo, MBDA Italia, Elettronica, Telespazio e Drass. Media Partner RTV San Marino e RAI Italia.

La presenza della Carabiniere a Doha dimostra e rafforza la collaborazione tra Italia e Qatar. Il Qatar, oltre a essere il primo paese per PIL pro capite e primo esportatore di gas liquefatto al mondo, si prepara ai Mondiali FIFA 2022 con un piano di investimenti in infrastrutture di oltre 200 miliardi di dollari nei prossimi 5 anni e l'Italia e' gia' presente nella capitale qatariota per la costruzione dei nuovi stadi, della metropolitana e della nuova rete autostradale. Inoltre sta per essere formalizzato l'ingresso di Qatar Airways in Meridiana, mentre crescono gli interessi del Paese del Golfo in Italia, dagli alberghi alle imprese della moda. Tra le prime sfide per Salzano, l'incremento delle commesse, l'attrazione di investimenti, il dialogo con Doha sugli scenari di crisi regionali.

 


180