This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

SPID - Sistema Pubblico d'Identità digitale

Date:

01/24/2021


SPID - Sistema Pubblico d'Identità digitale

COS’E’ SPID.

Sistema Pubblico d’Identità Digitale. Consulta il sito internet https://www.spid.gov.it o la pagina dedicata sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale https://www.esteri.it/mae/it/servizi/serviziconsolari/spid.html.

A COSA SERVE?

Con il Sistema Pubblico d’Identità Digitale - SPID puoi accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti, con una coppia di credenziali (username e password) personali.

I VANTAGGI.

Semplice e sicuro, puoi usare SPID da qualsiasi dispositivo (computer, tablet e smartphone), ogni volta che, su un sito o un’app di servizi, trovi il pulsante “Entra con SPID”, e ovunque ti trovi, dando la possibilità di accedere online ai servizi della Pubblica Amministrazione.

Il Ministero degli Esteri ha aderito alla piattaforma SPID, prevedendo l'accesso con le relative credenziali al portale FAST IT dei servizi consolari per i cittadini italiani residenti all’estero. Altre Amministrazioni Pubbliche stanno anticipando i tempi di accesso ai relativi portali unicamente con credenziali SPID, tra le quali l'INPS.

A CHI SI RIVOLGE.

Puoi attivare SPID se sei maggiorenne e in possesso di un documento di riconoscimento italiano valido e di una tessera sanitaria o del tesserino del codice fiscale.

RISIEDI ALL’ESTERO?

Se ti trovi all’estero o sei un cittadino italiano residente all’estero (iscritto all’AIRE), per richiedere SPID ti serviranno:

1. un indirizzo e-mail personale (non usare indirizzi di lavoro o altre e-mail a cui un giorno potresti non avere più accesso);

2. il numero di telefono cellulare italiano o estero che usi normalmente (anche se non sei tu l’intestatario del contratto);

3. un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente);

4. il tuo tesserino del codice fiscale (oppure il certificato di attribuzione).

Quando scegli il tuo gestore d’identità, seleziona tra quelli che coprono l’area geografica di tuo interesse, rappresentata dalle icone mondo (mondo), Unione Europea (Unione Europea).

Richiedi SPID: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

SCADENZE.

Per i servizi erogati dagli uffici all’estero, il Decreto Milleproroghe n.183 del 31/12/2020, ha esteso i termini precedentemente fissati come di seguito:

30 settembre 2021 termine oltre il quale sarà possibile accedere ai servizi in rete esclusivamente con SPID (identità digitale) o CIE (carta di identità elettronica).

Gli utenti già in possesso di credenziali per l’accesso ai portali informatici potranno utilizzarle fino al 31 dicembre 2021.


541